Circoncisione: riduce la trasmissione del Papilloma Virus

Attraverso studi a campione si è riuscito a dimostrare come la circoncisione maschile riduce la prevalenza e l’incidenza dell’Human Papilloma Virus (HPV) ad alto rischio negli uomini. Si è verificata così la capacità della circoncisione nel ridurre i casi di HPV ad alto rischio nelle partners di uomini circoncisi. I due studi effettuati sul campo, paralleli ma indipendenti, effettuati tra il 2003 e il 2006 in Uganda, hanno visto la partecipazione di individui HIV-negativi di sesso maschile e le loro rispettive partner.

Con una sequenza numerica casuale ad alcuni uomini è stata prescritta la circoncisione immediata o, in alcuni casi, dopo 24 mesi dal controllo. Le partner non infette da HIV sono state arruolate simultaneamente, intervistate e sottoposte a tampone vaginale all’inizio dello studio, dopo 12 mesi e dopo 24 mesi.

I tamponi vaginali sono stati poi analizzati per riscontrare la presenza dell’HPV ad alto rischio: l’infezione da HPV nelle donne era un risultato secondario degli studi, valutato come la prevalenza dell’infezione da HPV ad alto rischio 24 mesi dopo l’intervento e l’incidenza di nuove infezioni durante lo studio.

I risultati ottenuti hanno così determinato che la circoncisione maschile è un intervento efficace nel ridurre la prevalenza e l’incidenza delle infezioni da HPV nelle partner. Tuttavia, la protezione è solo parziale e non riguarda  altre MST; Doctor on demand ricorda che è fondamentale promuovere pratiche sessuali sicure.

 

fonte: The Lancet. 2011; DOI:10.1016/S0140-6736(10)61967-8

Annunci

78 risposte a “Circoncisione: riduce la trasmissione del Papilloma Virus

  1. Sono un ragazzo di 27 anni non circonciso. Comunque sono d’accordo con l’articolo! Anche secondo me la circoncisione serve ad evitare o a ridurre il rischio di malattie. Infatti nel prepuzio ristagnano secrezioni che costituiscono un terreno fertile per i batteri. Anche con una corretta igiene, l’ambiente caldo-umido resta e così il rischio di infezioni non solo durante i rapporti sessuali. Con la circoncisione invece il prepuzio viene tagliato col bisturi e il glande resta sempre completamente scoperto e asciutto. Quindi un pensiero ce lo farò se farmi circoncidere!

  2. Al mio paese, Perù, ricordo, che una volta si circoncidavano tutti i bimbi, era considerata una pratica salutare. Con gli anno le cose sono molto cambiate e il Ministero della salute si é regolta al mondo “avanzato” e mi sembra che non é più obbligatorio.
    Sarebbe da rimmeterla per legge. Lo proporro; pure al gov. Berlusconi.
    E’ vero che all’ottavo giorno ci sono 110% in più di protombrina e anche più alta percentuale di vitamina K nell’organismo umano. Ecco allora, la sagezza degli antichi venirci incontro.

  3. Sinceramente sono contrario alla circoncisione obbligatoria per legge! Perché penso che una simile operazione debba essere voluta e vissuta con consapevolezza dalla persona. Quindi non sono d’accordo con la circoncisione da bambini. Sarei molto favorevole invece ad un programma di informazione sull’argomento, ma soprattutto che la circoncisione venisse eseguita gratuitamente nelle strutture sanitarie a chiunque lo desideri!

  4. se nasci con la fimosi o frenulo corto e nessuno si accorge, poi diventi grande devono operarti e sono dolori. se ti operano invece da piccolo eviti questi problemi e tanto poi nemmeno ti ricordi di essere stato operato. comunque pensateci prima di farvi circoncidere senza un motivo.

  5. La circoncisione deve essere obbligatoria per tutti i maschi adulti, soprattutto se migliora la salute delle donne. Associando l’obbligo della circoncisione alla salute femminile, si insegnerebbe ai maschi il rispetto per il corpo delle donne. Il diritto alla salute delle donne deve avere la precedenza su ogni diritto maschile, perciò via i prepuzi per legge!

    • Ciao Akim! La penso esattamente come te! Ci deve essere una legge che preveda la circoncisione obbligatoria per tutti i maschi adulti! Bisogna farla per tutelare la salute femminile da infezioni anche gravi, perciò è anche un segno di rispetto verso le donne! Inoltre è molto vantaggiosa per l’igiene. Infatti la pelle del prepuzio resta sempre viscida e per questo deve essere rimossa! Non si tratta di un’operazione difficile, magari basterebbe un semplice ambulatorio con medico e infermiera. Come tipo di circoncisione mi piacerebbe quella bassa e stretta cioè con la pelle tesa e la cicatrice immediatamente sotto la corona del glande. Quindi anche per me i prepuzi vanno tagliati per legge!

  6. Bisogna imporre la circoncisione maschile per legge, da adulti però, cioè quando si cominciano ad avere i rapporti sessuali, per proteggere le donne dall’infezione. Sono anch’io contrario alla circoncisione dei bambini, perché sarebbe inutile e ingiusta.

  7. Anch’io sono d’accordo con la circoncisione obbligatoria per legge! Però sempre da adulti! Sarebbe una cosa molto buona! Infatti mi rendo conto che anche lavandosi spesso, il prepuzio manda sempre cattivo odore. Ciò oltre ad essere una cosa spiacevole per noi ragazzi, fa sì che le infezioni siano sempre in agguato! Pertanto condivido perfettamente le idee di Akim sul diritto alla salute delle donne che deve avere la precedenza! Esse devono sapere che la circoncisione maschile le protegge da molte malattie a trasmissione sessuale e perciò la dovrebbero pretendere dal proprio partner. Purtroppo molte non sanno neanche cosa sia! Quindi anche per me via i prepuzi per legge! Però mi chiedo a che età imporre l’obbligo? Mettere un anno preciso o una fascia di età? Secondo me in entrambi i casi a partire dai 14 anni come età minima! E poi quali sanzioni per i trasgressori che non vogliono farsi circoncidere? Un saluto a tutti!

    • L’obbligo va esteso a tutti i cittadini maschi e non solo alle nuove generazioni, perciò, poiché la maggior parte degli europei non è ancora circoncisa, si pone il problema non solo dell’età minima, che, trattandosi di adulti, deve essere ovviamente di 18 anni, ma anche dell’età massima entro la quale imporre la circoncisione, che io porrei a 60 anni. L’intervento va eseguito a carne viva, per non gravare troppo sulla spesa pubblica con i costi dell’anestesia, denaro che sarebbe meglio speso in campagne per la tutela della salute femminile. Trattandosi di maschi adulti, i trasgressori vanno puniti con la detenzione e costretti comunque alla circoncisione mediante un trattamento sanitario obbligatorio. Come per la leva militare, a 18 anni chiamata e visita medica obbligatorie, quindi circoncisione ambulatoriale. I renitenti costretti con il TSO e puniti con il carcere. La circoncisione maschile deve essere inoltre un requisito essenziale per il matrimonio e la convivenza, a tutela del partner femminile. I diritti delle signore hanno la precedenza su quelli maschili, pertanto ogni obiezione alla circoncisione, come la diminuzione del piacere maschile, deve retrocedere dinanzi ai vantaggi per le donne. Anzi, la diminuzione dellla sensibilità del glande potrebbe aumentare la durata della prestazione sessuale del maschio, aumentando forse il numero di orgasmi femminili. Perciò è opportuno che sull’opportunità di imporre il taglio del prepuzio la scelta spetti soprattutto alle donne, che hanno il diritto di decidere sia sui loro corpi che sulla nostra carne.

      • Perfettamente d’accordo con te, Akim! Sei un grande! Perché dai la giusta precedenza ai diritti delle donne!

      • Posso essere anche d’accordo su quello che ha scritto Akim, la circoncisione porta molti vantaggi a tutti, ma da come lo scrivi tu sembra che non te ne importi nulla degli uomini ma pensi solo al piacere delle donne…
        SIAMO TUTTI UGUALI, PARI OPPORTUNITA’ !!!!!
        LA CIRCONCISIONE NON DEVE ESSERE OBBLIGATORIA, OGNUNO HA DIRITTO DI DECIDERE DEL PROPRIO CORPO!
        NON è UNA CIRCONCISIONE CHE MIGLIORE LA VITA ALLE DONNE..
        mah che messaggi assurdi!
        sono per la libertà e il rispetto di tutti….
        e rimango meravigliato da messaggi cosi assurdi e privi di senso!

  8. Anch’io sono d’accordo con Akim. Noi maschi dobbiamo essere circoncisi per forza se questo protegge le donne. Le donne prima di noi! Se qualcuno non vuole farsi circoncidere allora bisogna che sia obbligato per legge. Bisognerebbe ripristinare il servizio militare obbligatorio per i maschi e circonciderli tutti sotto le armi e senza anestesia.

  9. Perfettamente d’accordo! Chiamata di tutti gli uomini adulti per la visita medica obbligatoria. Esame andrologico completo e in caso di prepuzio il medico procede alla circoncisione col bisturi! Non so quanto sia il dolore, ma penso si possa fare anche senza anestesia.

  10. Anch’io sono d’accordo a fare una legge che obbliga tutti i maschi adulti a farsi circoncidere. Soprattutto perché proteggerebbe le nostre donne e inoltre educherebbe noi maschi a soffrire e a sacrificarci per loro, perché le donne sono molto più importanti di noi. Quindi per tutti i maschi SI al servizio militare obbligatorio, SI alla circoncisione obbligatoria, NO all’anestesia, perchè un vero uomo deve imparare a sopportare il dolore fisico.

  11. La circoncisione è davvero il minimo che si possa pretendere da un uomo: da lui bisognerebbe pretendere molto di più e sempre a vantaggio delle donne. Perciò anch’io sono d’accordo alla circoncisione obbligatoria per gli adulti e trattandosi di maschi sono pure contrario all’anestesia.

    • Trattandosi di maschi sono pure contrario all’anestesia?????
      bisognerebbe pretendere di più??
      MA COSA DICI???
      RISPETTO E LIBERTA’ PER TUTTI!
      NESSUNO è NESSUNO PER DECIDERE DEL CORPO DI UNA PERSONA, NE TANTO MENO è UNA CIRCONCISIONE OBBLIGATORIA A CAMBIARE!
      E menomale che ci dovrebbero essere pari opportunità…mah

      • Le pari opportunità servono per dare più diritti alle donne e non per togliere i doveri ai maschi. Pretendi forse di coscrivere anche le donne per poi mandarle in guerra? Di non salvare più prima le donne e i bambini in nome della tua parità? Cresci, Federico, diventa un uomo! La circoncisione obbligatoria non cambierebbe granché, è vero, le donne hanno bisogno di molto di più che di un pezzo di pelle, nondimeno la circoncisione è un atto dovuto per la salute delle donne perciò deve diventare obbligatoria! Rispetto e libertà prima per le donne! E sul corpo di noi maschi le donne e lo Stato hanno eccome il diritto di decidere!

  12. Per tutelare le donne, la circoncisione è davvero il minimo a cui lo Stato possa costringere un cittadino maschio, perciò è davvero strano che una legge che la renda obbligatoria non sia stata già varata. Speriamo che ce ne sia una molto presto. Comunque sul taglio del prepuzio dovrebbero decidere soltanto le donne, perché riguarda soprattutto la loro salute. Io comunque concordo sulla circoncisione obbligatoria per i maschi adulti.

  13. Daccordo pure io con la circoncisione obbligatoria per noi maschi e senza anestesia. Per le donne questo e altro perchè le donne sono superiori a noi.

  14. Sinceramente penso che una leggera anestesia può essere comunque utile, altrimenti durante la circoncisione ci possono essere dei movimenti bruschi che potrebbero causare dei danni! Si deve restare fermi il più possibile, in modo che il medico faccia un bel lavoro in tutta tranquillità. Di dolore ce ne sarà abbastanza dopo quando il pene si gonfierà e bisognerà fare le medicazioni! Inoltre non penso ci siano questioni di superiorità tra noi maschi e le donne, la circoncisione va fatta perché è molto utile ad entrambi! Quindi spero anch’io che intervenga una legge per renderla obbligatoria!

  15. Grazie signor Michele per le sue osservazioni e per il suo sostegno alla circoncisione obbligatoria. L’anestesia porterebbe a livelli eccessivi i costi dell’impresa: si tenga presente che verrebbero interessati milioni di maschi. Una buona immobilizzazione sarebbe sufficiente, anche perché si tratterebbe di maschi adulti, quindi con il dovere di controllarsi. I soldi risparmiati potrebbero essere spesi per campagne sanitarie a vantaggio delle donne, dato che per noi si è speso già tanto con la leva militare, che era comunque utile e sarebbe da ripristinare, e ancora oggi si spende con i detenuti maschi, che sono la quasi totalità della popolazione carceraria. La circoncisione sarebbe un ulteriore spesa fatta sui maschi, che perciò dovrebbe gravare il meno possibile sui contribuenti. Infine la circoncisione dovrebbe essere resa obbligatoria per il vantaggio che porterebbe alle donne, come mostra l’articolo, dato che già tanti obiettano che per i maschi i vantaggi sono trascurabili e comunque meno degli svantaggi. Non intendo sostenere la loro posizione, ma per evitare tali obiezioni basterebbe motivare l’obbligo con i vantaggi per la donna, che, diversamente dal circonciso, di certo non ne avrebbe alcun svantaggio. Perciò, per quanto riguarda la questione della superiorità femminile, sono d’accordo con chi l’ha sostenuta, perché la sua negazione porterebbe alla possibilità di imporre anche alle donne degli obblighi a vantaggio dell’altro sesso, il che sarebbe criminale. Nelle situazioni di emergenza si debbono salvare giustamente prima le donne e i bambini, sacrificando noi stessi, e altrettando giustamente durante le guerre si obbligano soltanto i maschi, risparmiando le donne. Potrei fare altri esempi, ma già questi dimostrano che la vita della donna è più preziosa, quindi la donna è superiore.

  16. Il mio pensiero e che essendo anche io circonciso posso dirvi che e solo un male per chi la fa ,perche ti porta via il piacere e quelle forti sensazzioni di goduria. Ci metti molto tempo e non senti nessun trasporto sessuale.Se potessi tornare indietro,non me la farei fare.Che sia più pulito, o che si evitano malattie, a me non e mai interessato,se lo mantieni pulito ,infezzioni non ci saranno mai. ti fa solo soffrire perchè non godi più.

    • Capisco quello che dici, effettivamente la circoncisione può portare ad una diminuzione del piacere maschile e questo, oltre al dolore dell’intervento, fa in modo che molti maschi preferiscano restare intatti. Ma è proprio per questo che è necessario che diventi obbligatoria: perché la circoncisione maschile fa bene alle donne, ma può non piacere agli uomini. Oltre a diminuire per le donne l’incidenza dell’ HPV, la circoncisione comporta, come scrivi tu stesso, anche una durata maggiore del rapporto sessuale, che in genere corrisponde ad un aumento del piacere femminile. Perciò, dato che la circoncisione maschile, pur portando svantaggi all’uomo, resta una buona scelta per il benessere delle donne, è assolutamente necessaria una legge che la renda obbligatoria. Perché per un maschio deve venire prima il dovere e poi il piacere.

      • Pensi solo al piacere delle donne ma non a quello degli uomini??
        COME SE FOSSERO UN NULLA…
        ma che ragionamenti fai???
        CI SI DOVREBBE CIRCONCIDERE SOLO QUANDO è NECESSARIO…
        non è una circoncisione a far contenta una donna, ma altro..
        E POI PERCHè TE NE FREGHI COSI TANTO DEGLI UOMINI???
        PARI OPPORTUNITA’ PER TUTTI E BASTA EGOISMO!!

  17. Io mi spiace non la penso così,dovrebbero abolire queste barbarie,e trovare un farmaco che guarisce questa fimosi e non con la circoncisione.Io stò dando alla mia tanto,lei gode io no,e questo mi fa stare male perchè non c’è sensazzione ne trasporto!!

  18. vorrei che esistesse la macchina del tempo per tornare indietro e non farmi quell’operazione.

  19. Ottima idea quella della circoncisione obbligatoria per i maschi adulti! Speriamo presto! Tuteliamo il benessere delle donne!

  20. Qualunque persona può comprendere che mai nessuna legge che imponga un intervento chirurgico potrà passare in un paese democratico e civile. Per curare l’igiene e la pulizia non serve il bisturi, basta lavarsi in modo appropriato tutti i giorni. Io ho 48 anni e in base alle mie esperienze vi posso garantire che alle donne poco importa se siete circoncisi, ma importa molto di più che le sappiate rispettare e amare col vostro comportamento. Base fondamentale per lo sviluppo di qualsiasi rapporto sessuale appagante per entrambi.

  21. Commento sottoposto a moderazione.

    Alex esprime forte dissenso nei confronti di Akim.

    Invito tutti i lettori a commentare utilizzando un linguaggio appropriato.
    Grazie
    Massimiliano Ortu

    • Eì IL MINIMO DOPO I MESSAGGI ASSURDI CONTRO GLI UOMINI CHE SCRIVE…COME SE NOI RAGAZZI FOSSIMO IL NULLA!!

      • Tu soltanto stai scrivendo messaggi assurdi contro uomini e donne, non io. Io riconosco agli uomini la dignità dei propri doveri verso le donne e alle donne il diritto di essere degnamente servite e protette da noi uomini. Solo con la volgarità gratuita si può contraddire quello che ho scritto, perciò dai ragione ad Alex. Noi maschi non siamo il nulla, conoscere il proprio dovere ed essere orgogliosi di farlo non è il nulla!

  22. Se bastasse soltanto lavarsi tutti i giorni, se bastassero soltanto il rispetto e bla bla bla… allora perché qui in Europa le donne continuano a morire di un cancro per cui non si muore affatto o quasi nei Paesi dove la circoncisione è praticata sulla quasi totalità della popolazione maschile?! Sto parlando del cancro al collo dell’utero! Dove sarebbe in Europa tutta questa pulizia maschile che pretenderebbe di rendere inutile l’obbligo della circoncisione, quando le nostre donne continuano ad essere uccise da questo terribile male? E’ stato l’ex ministro della Sanità Veronesi a voler sostenere per questa stessa ragione una campagna a favore della circoncisione neonatale. Io sono contrario, per ovvi motivi, a mutilare un bambino, ma necessità impone che i maschi adulti siano circoncisi. Se i difensori del prepuzio non riescono a difendere in maniera argomentata e pacata la loro causa al punto tale da farsi cancellare o moderare i commenti, allora i lettori riusciranno più facilmente a decidere da che parte sta la ragione.

  23. Perfettamente d’accordo con Akim, sia riguardo alla circoncisione maschile che alla superiorità femminile. Bisogna proteggere le donne, non i prepuzi!

  24. Nella mia esperienza anche lavandosi spesso, il prepuzio rende il glande sempre umido e quindi si formano dei brutti odori. L’unica soluzione è quella di eliminare la pelle del prepuzio per lasciare il glande completamente scoperto e asciutto.

  25. Purtroppo sulla circoncisione c’è molta disinformazione. Ultimamente proprio alcuni studi statunitensi, hanno dimostrato che durante l’atto sessuale, la pelle tesa del pene circonciso, produce più attrito durante la penetrazione vaginale, creando più facilmente micro traumi attraverso i quali si possono trasmettere più facilmente virus e batteri. Quello che dico è facilmente verificabile in rete, naturalmente in lingua inglese. Depositari della verità : Documentatevi!

  26. Il pene circonciso riduce la lubrificazione vaginale, ma questa riduzione diventa significativa per la trasmissione dell’HIV maschio-donna solo se combinato con il “dry-sex”, una pratica diffusa tra le donne dell’Africa sub-sahariana. In condizioni normali di lubrificazione vaginale, non vi sono prove che la circoncisione aumenti la trasmissione dell’HIV, semmai è vero il contrario, dato che negli USA si vorrebbe imporla proprio per prevenire la diffusione di tale virus. Quindi, come al solito, sono le usanze barbare che colpiscono i genitali femminili a dare problemi alle donne, e questo impone un maggiore contrasto a tali usanze e non alla circoncisione maschile. Per quanto riguarda il Papilloma virus, ho già riferito che il cancro al collo dell’utero è praticamente assente nei Paesi dove la circoncisione è diffusa, se invece la circoncisione favorisse i contagi, dovremmo ottenere dati epidemiologici opposti. A chi poi sostiene che nessun Paese civile e democratico possa imporre la circoncisione, vorrei ricordare che la Sesta sezione Penale della Suprema Corte di Cassazione, nella pronuncia n. 43646/2011, depositata il 24 novembre afferma che la circoncisione maschile “non può certo considerarsi una pratica contraria ai principi etici o alla morale sociale e non pregiudica la sfera dell’intimità e della decenza sessuale della persona”. Nulla impedisce quindi che diventi obbligatoria, anzi un Paese civile e democratico ha il dovere di imporla, per la tutela ed il benessere delle sue cittadine. Ovviamente ribadisco che questo obbligo dovrebbe riguardare solo i maschi adulti, dato che i bambini, non avendo vita sessuale, non possono trasmettere alcun virus alle donne per via genitale. Anche gli omosessuali passivi dovrebbero, per analoga ragione, essere esentati dall’obbligo. E’ vergognoso che si faccia tanto clamore per difendere un pezzo di carne maschile, nonostante le evidenze del vantaggio per le donne! Quegli stessi che qui difendono il prepuzio, forse accamperebbero scuse anche per non dare la precedenza alle donne nelle situazioni di emergenza!

  27. Il sonno della ragione genera davvero mostri! C’è da rabbrividire a leggerVi.
    Secondo la logica che sostiene molte affermazioni che leggo qui, dovrebbe essere obbligatorio tagliare la testa a tutti gli esseri umani, visto le atrocità che derivano dal (si fa per dire) pensare!
    La circoncisione è una mutilazione irreparabile, non c’è altro termine per definirla.
    Un semplice pezzo di carne?! Già, come un padiglione auricolare, un dito, la lingua, il naso…
    Mi avete raggelato! spero ancora steste scherzando, ma temo di no…
    Per una informazione aggiornata sul tema, consiglierei di leggere: Circoncisione – dalla selce al bisturi (Carlo Calcagno – Araba Fenice, Boves 2009)

  28. Tutti i mammiferi possiedono un prepuzio, ma solo l’Homo Sapiens ha la voglia di distruggerlo. I sostenitori della circoncisione dovrebbero dimostrare che i benefici dell’operazione sono nettamente superiori a :
    – i rischi della procedura
    – il pregiudizio inflitto
    – gli svantaggi di essere privati della normale anatomia del pene
    – inoltre spiegare come una parte del corpo che si è evoluto in milioni di anni, dovrebbe essere patogena e debba essere rimossa per assicurare un livello normale di salute.
    I sostenitori della circoncisione non sono mai stati in grado di spiegare perchè tutti i primati e tutti i mammiferi, hanno un prepuzio, o perchè per il 99% delle migliaia di anni durante i quali gli esseri umani moderni hanno prosperato, essere portatori di questo fardello (prepuzio) secondo alcuni carico di agenti patogeni, non ha impedito ai maschi di vivere e morire col loro prepuzio intatto. La selezione naturale non può produrre in nessun essere qualcosa che sia dannoso per se stesso. Nessun organo o appendice è costituita per fare un danno al suo possessore. Solo pochi fanatici “Old fashioned” credono seriamente alle motivazioni di salute, e la tendenza è quella di vedere l’operazione come una pratica culturale, non molto diversa da un rito tribale.
    Il mito dello smegma:
    Nonostante l’importanza di evitare lo smegma, così frequentemente sottolineato dagli appassionati del settore salute per la circoncisione di routine, non vi è prova alcuna che lo smegma sia dannoso. Perchè dovrebbe esserlo? E’ solo una secrezione naturale come la saliva, che si trova nei genitali di maschi e femmine. Allo smegma è attribuito di provocare il cancro del pene, della prostata e della cervice uterina. Questo mito quasi onnipresente continua a permeare soprattutto la letteratura medica statunitense, nonostante la mancanza di valide prove di supporto.
    Ma questo è un altro discorso…….

  29. Fortuna che esistete voi, pochi fanatici del prepuzio, ad illuminare le menti della “retrograda” maggioranza dei medici USA e del nostro “disinformato” ex Ministro della Salute Veronesi, oppure dei giudici “old fashioned” della nostra Cassazione o quelle dei miliardi di “folli” individui che da millenni si mutilano in interi continenti. Per l’ennesima volta ripropongo la questione epidemiologica, ponendola però stavolta come una domanda, nella speranza di ottenere finalmente una risposta concisa e non discorsi pseudo-scientifici, assai simili a quelli di coloro che negano l’esistenza dell’AIDS: come mai il cancro al collo dell’utero non colpisce nelle stesse proporzioni le donne europee e quelle africane? A voi, eletti detentori di verità celate, la risposta: illuminateci!

  30. Sono d’accordo, quante storie per un pezzo di pelle! E’ evidente come i ristagni di smegma in zone atte ad espellere i rifiuti del corpo, contribuiscano alla presenza delle infezioni più svariate!

  31. Per le donne non ci sarebbero nè rischi di procedura nè pregiudizi inflitti nè svantaggi di essere privati della normale anatomia del pene, perciò almeno per le donne i benefici della circoncisione maschile sono sicuramente superiori ai danni e questo basta per poterla rendere obbligatoria. Bisogna prima di tutto pensare alle donne! Anzi loro devono decidere sul nostro pezzo di carne.

  32. Mio caro Akim, che tu del fanatico a qualcuno è quantomeno grottesco.
    Che poi elevi a sostegno della tua crociata la scienza (l’epidemiologia) è invece prevedibile: è il dogma del nostro tempo.
    Uno scopo apparentemente nobile, supportato dalla fede in auge nel momento storico, giustifica qualunque atrocità dell’uomo sull’uomo …non c’è qualche rimembranza di oscuri passati dell’umanità in tutto questo?!
    Sai benissimo, se mai ti intendi un po’ di epidemiologia, che una evidenza scientifica non è quella cosa lì, che ci vuoi vendere tu.
    L’unica domanda interessante che ti si potrebbe fare (ma meglio sarebbe che te la facessi tu stesso) è…perchè? cosa ti spinge a questa crociata?
    Tutti abbiamo dei problemi, è umano. Ma accanirsi sui prepuzi altrui non può risolvere il disagio e la sofferenza personali.

    • Non solo fai il dottorucolo incapace di dare risposte scientifiche, ma ti atteggi addirittura a psicoanalista da quattro soldi. Mostraci con un commento serio e documentato le tue credenziali, invece di parlare a vanvera e sputare sentenze che mostrano solo la scarsità delle tue argomentazioni! Io e gli altri commentatori di questo post, come Veronesi e le migliaia di medici pro-circoncisione, lottiamo per la salute delle donne. Tu invece per cosa? Per un feticismo prepuziale?

  33. Non credo che le ‘credenziali’ siano – dato l’argomento, che riguarda l’integrità della persona – un fatto dirimente. Tuttavia nulla mi costa mostrarmi.
    Ho svolto per circa 5 anni l’attività di chirurgo urologico; per i successivi 25 anni di attività sono stato funzionario del dipartimento di prevenzione nel SSN, coerentemente con la mia originaria scelta professionale. Inutile ricordare che l’epidemiologia è l’abbecedario del prevenzionista?!
    Ah, sì…sono circonciso dall’età di circa 8 anni: ho avuto una vita di tempo per studiare le ricadute di tale pratica sull’assetto fisico, psichico e metafisico di me stesso, come essere umano.
    Sono capitato in questo blog perchè, mentre leggevo il libro che ti ho sopra citato -consigliato dal periodico dell’Ente Prevenzione Medici (Organismo indirettamente rappresentativo degli Ordini dei medici italiani) – ho voluto curiosare sul web…tanto per vedere…
    Mi piacerebbe, per inciso, leggere cosa ‘davvero’ ha detto Veronesi (come saprai l’informazione giornalistica non è esattamente un fulgido esempio di ‘oggettività’): ed in ogni caso anche lui non è mica l’oracolo di Delfo! Come se i nostri personaggi ‘pubblici’ non dicessero più che spesso delle emerite ….ate. Magari sulla spinta di pressioni da parte di lobby culturali, economiche, religiose, industriali e via discorrendo.
    Sul libro di Calcagno, volendo, si trova una bibliografia vastissima, bipartisan, utile per approfondimenti, anche sul piano epidemiologico. Credo che chi voglia documentarsi, possa farlo in modo serio, con un po’ di buona volontà. Ma qualcuno vuole?
    Ma tornerei al tema: quando si tratta di diritti della persona (e l’integrità psico fisica direi che è forse il primo di tali diritti), non beviamocele proprio tutte, ragazzi! L’informazione, se subita acriticamente, diviene manipolazione di massa delle menti; essa elargisce a piene mani argomenti demagogici per giustificare qualunque atto.
    Un consiglio non richiesto mi sento di darlo: non abbiate paura di pensare! usate la vostra di testa. Imparate a muovervi nel mondo dell’informazione non come gregge destinato al macello, ma come esseri pensanti, liberi anche dalle suggestioni e dalle superstizioni meglio infiocchettate.
    Ma ti pare che la salute e la dignità delle donne possa passare per la mutilazione di una qualunque parte del corpo maschile?! ma cosa ti sei bevuto?!
    Ultima cosa: un fanatico è colui che si esalta ed agisce in base ad una credenza, e spesso cerca di arruolare altri ad una causa. Quello che io faccio qui è estattamente l’opposto: dico ‘calma ragazzi’, prima di passare alle proposte ed ai fatti pensateci bene, non una ma 1000 volte. Valutate, ponderate. Perchè poi, messo in moto il meccanismo del consenso (di massa), non si torna indietro. Certe cose sono irreversibili.
    Casomai puoi chiamarmi ‘anti-fanatico’, se ti fa sentire meglio.
    Fanatici del prepuzio?! e i fanatici del piede, della cistifellea, del miocardio?… i fanatici dell’aria, dell’acqua…?
    Credo con questo di aver esaurito il mio compito: chi ha orecchie per intendere… (se non gli le tagliano prima, essendo una delle porte attraverso cui penetra la tentazione del peccato!…)

  34. Ottima idea quella di circoncidere per forza i maschi adulti e ottima anche l’idea di farlo senza anestesia.Sarebbe una legge a favore delle donne e gia’ questo deve bastare per farla passare.

  35. Se noi maschi possiamo giustamente essere costretti a farci mutilare ed ammazzare in guerra per difendere le nostre donne, mi pare ovvio che possiamo e dobbiamo anche essere obbligati alla circoncisione per proteggere la salute delle nostre donne: sarebbe un buon modo per rieducare i maschi italiani al senso del dovere e del rispetto nei confronti del corpo delle donne. Sono sicuro che la maggior parte degli italiani sarebbe d’accordo. Ok senza anestesia.

  36. La mia ex mi ha costretto a circoncidermi subito dopo che ci eravamo messi insieme perche diceva che mi voleva così… io ovviamente non volevo perche è sempre un pezzo di carne che ti manca ma lei mi ha praticamente costretto. E’ fastidiosa e dopo si gode un po di meno ma è vero che le donne bisogna farle sempre contente e siccome ho letto da qualche parte che loro preferiscono i ragazzi circoncisi vabbene se diventa obbligatoria. Io pure penso che bisogna rispettare il corpo delle donne e non quello degli uomini.

    • Fabio hai fatto bene, penso sia un bel gesto per la propria ragazza! Anch’io se la mia donna me l’avesse chiesto avrei cercato di accontentarla.

    • MA CHE TI SEI BEVUTO?
      BISOGNA RISPETTARE IL CORPO DI TUTTI!
      MA CHE CONSIDERAZIONE AVETE DI VOI??

      • Abbiamo un’ottima considerazione di noi maschi, caro Federico, perché conosciamo i nostri doveri nei confronti delle donne. Preoccupati della tua considerazione e smetti di trollare. Grazie.

  37. Caro Fabio, scusa se mi scappa da ridere.. forse non dovrei….ma sembra davvero una barzelletta. E quando ti ha lasciato, si è portata via anche l’argenteria?! o te l’aveva fatta vendere prima?
    Non so se crederti. Nel caso sia vero, mi space per te, Fabio. Ma non te la prendere, può capitare ben di peggio, nella vita.
    Ah, l’amore!

  38. Ottima cosa, Fabio. Tutti i maschi dovrebbero essere costretti a circoncidersi per le loro donne come è successo a te! Lei ha fatto benissimo a costringerti e tu non dovevi fare altro che obbedirle, a prescindere dal tuo piacere e dalla tua volontà.

  39. Sono d’accordo con tutti coloro che sostengono l’obbligo della circoncisione: poco importano i diritti dei maschi di fronte ai diritti delle donne! La circoncisione maschile riduce le malattie sessuali nelle donne e inoltre aumenta il piacere femminile perché riduce la sensibilità del pene. E sembra pure che alle donne piaccia di più il pene circonciso. Tre buone ragioni per rendere obbligatoria la circoncisione dei maschi etero e bisessuali.

  40. Mi punge una curiosità.
    Quanti di quelli che qui si sono dichiarati favorevoli alla circoncisione (obbligatoria o no) si sono poi fatti circoncidere davvero?
    Leggendolo, il blog sembra sostenuto dalla logica: ‘vai avanti tu, che mi scappa da ridere!’, ovvero ‘armiamoci e partite!’.
    Può essere anche una burla divertente, ma guardate che poi magari qualcuno vi dà rettasul serio, ahi lui!… la mamma dei gonzi è sempre incinta!

  41. Buona l’idea della circoncisione obbligatoria per noi uomini. Sono d’accordo pure io se per le donne è meglio.

  42. Non avevo mai considerato la possibilità di rendere obbligatoria la circoncisione dei maschi perchè obbligarli a tagliare una parte del proprio coso mi sembrava esagerato però effettivamente si tratta di maschi e perciò si può fare se si possono obbligare ad andare ad ammazzarsi in guerra si possono obbligare anche a sacrificare un po’ di pelle e di sensibilità del proprio coso poi non so se alle donne fa bene fare sesso con un circonciso ma sicuramente alle donne non fa male che è la cosa più importante quindi anche io mi dichiaro a favore della circoncisione obbligatoria per gli uomini e sicuramente senza anestesia cosi imparano a mostrare un po di coraggio. Mi piace quello che ha scritto sopra Akim e percio W LE DONNE!

  43. Anche mia moglie mi ha voluto circonciso per forza proprio perchè aveva letto di questa malattia che possiamo dare alle donne. Ovviamente all’inizio non volevo neppure io e infatti dopo è tutto un po più difficile però per il bene della propia donna ci si abitua a tutto e quindi sono pure io per la circoncisione obbligatoria perchè le donne hanno diritto a stare tranquille.

  44. I diritti non si discutono e la circoncisione maschile è un diritto delle donne! Perché sembra proteggere le donne da malattie veneree, HPV e HIV, perché il maschio gode di meno e il rapporto dura di più (e quindi le donne godono di più), ma soprattutto perché le donne lo preferiscono giustamente pulito e scoperto. Quindi milioni di volte SI alla circoncisione obbligatoria dei maschi adulti!

  45. Assolutamente d’accordo in tutto con i sostenitori della circoncisione maschile e della superiorità femminile. Percio il prepuzio bisogna tagliarlo a tutti e a certi maschietti che offendono le donne bisognerebbe tagliare anche il resto. Un uomo.

  46. io pure voto per le donne e per la spunta obbligatoria dei maschi! cmq su questa decisione dovrebbero decidere solo le donne perchè è ovvio che la maggior parte dei maschi preferiscono tenerselo intatto ma in america moltissime donne giustamente pretendono che i loro maschi devono essere circoncisi. se votano le donne vince sicuro la circoncisione obbligatoria e speriamo che diventa legge presto in tutta europa.

  47. Concordo sul fatto che dovrebbero essere solo le donne a dover decidere sulla circoncisione maschile ma posso costatare con piacere che sono comunque tanti i maschi, tra cui io, che siamo per l’obbligo della circoncisione. Questo significa che c’è ancora un po’ di rispetto per le donne tra noi rozzi maschi, anche se un po’ di stupida pelle maschile è davvero poca cosa in confronto al rispetto che si deve al corpo di una donna. Ma è sempre un buon inizio. Spero che i legislatori tengano conto anche di questa disponibilità maschile e di legiferare finalmente per la circoncisione obbligatoria dei maschi adulti per il benessere delle donne.

  48. a nessuno passa per la mente … il corpo e’ mio e me lo gestisco io?

    • La massima che hai scritto è giustissima, ma è valida soltanto per le donne e perciò la circoncisione femminile è correttamente considerata un crimine. Ma non può valere anche per i maschi adulti, altrimenti si potrebbe dire la stessa cosa per opporsi alla coscrizione, che invece è comunemente accettata perché riservata appunto soltanto ai maschi, infatti il corpo maschile, e solo quello maschile, può e deve essere a disposizione per la tutela dello Stato e delle donne.

  49. La circoncisione e la coscrizione sono due crimini sessisti che colpiscono in stragrande maggioranza gli uomini. E poi si continua a parlare soltanto di violenza contro le donne… e la violenza di genere contro gli uomini?! Uomini costretti a farsi mutilare il pene da piccoli e il resto del corpo in guerra da grandi e tutto ciò solo perché sono nati maschi! Immaginatevi se le donne fossero costrette a tutto ciò a cui sono costretti gli uomini! Se qualcuno difendesse la circoncisione femminile (che non è l’infibulazione) verrebbe immediatamente bannato. Se qualcuno sostenesse di dover salvare prima gli uomini e i bambini nei casi di emergenza, verrebbe accusato di maschilismo! Se i giudici assegnassero le case coniugali ai mariti, mandando le mogli a dormire in macchina, i parlamentari urlerebbero scandalizzati! Se uno Stato imponesse la coscrizione alle sole donne… Si, se tutto ciò accadesse contro le donne, accadrebbe il finimondo! Ma poiché accade soltanto agli uomini, allora si pensa che è ben fatto! Uomini, unitevi per dire basta alla violenza di genere contro di voi! NON SIETE CARNE DA MACELLO! Il prepuzio è soltanto vostro! L’integrità fisica, la vita, il benessere e la sicurezza sono vostri diritti! SVEGLIA!!!

    • Vergognati per il tuo commento! Per fortuna il mondo intero non la pensa come te e la coscrizione e la circoncisione legale continuano ad esistere soltanto per i maschi. E nessuno si sogna di salvare prima i maschi nelle situazioni di emergenza, perché la vita ed il benessere delle donne contano infinitamente di più. Ebbene in confronto alle donne noi maschi siamo soltanto carne da macello, che ti piaccia o no.

    • ESATTO! CONCORDO PIENAMENTE !!

  50. grande akim!fino a poco fa ero contrario alla circoncisione ma mi ha convinto la tua filosofia.diventa più accettabbile l’idea di tagliare il prepuzio a tutti per forza se si fa per la salute delle donne.senza anestesia però non lo so ma effettivamente su qualcosa poi bisogna anche risparmiare.sicuramente crescerebbe il rispetto maschile verso le donne se i maschi saranno costretti a sacrificargli una parte così importante.il fatto poi di renderla obbligatoria solo per i maschi maggiorenni eviterà ogni possibile obbiezione morale.bene akim continua così!

  51. Circoncisione obbligatoria e senza anestesia di tutti i maschi maggiorenni? Be’ speriamo presto!

  52. Ma se si sa che la circoncisione degli uomini è buona per non far prendere il papilloma virus alle donne, perchè allora non si costringono gli uomini alla circoncisione invece di far subire alle povere donne il ciclo della vaccinazione? Effettivamente le vaccinazione possono avere anche effetti negativi. Io pure direi quindi che è il caso di rendere obbligatoria la circoncisione degli uomini per evitare alle donne i possibili danni della vaccinazione. Si vede che viviamo in un paese maschilista comunque, perchè pur di non toccare i genitali a un uomo a rimettirci devono essere le donne. Serve più tutela per il corpo e la salute delle donne nella nostra legislazione.

  53. Non servirà mica una rivoluzione per una cosa così ovvia come la circoncisione obbligatoria… e dai su maschietti via il prepuzio!

  54. Assolutamente a favore dell’eliminazione obbligatoria del prepuzio

  55. Fortuna che la Germania ha legalizzato la circoncisione maschile anche per scopi religiosi annullando quella vergognosa sentenza del Tribunale di Colonia che aveva osato paragonarla alle MGF!

  56. Completamente d’accordo con la circoncisione obbligatoria, purché è profonda e completa cioè se elimina più pelle possibile e anche il frenulo. Riscrivo il commento perché forse ho sbagliato email.

  57. Sono circonciso totalmente. Glande tutto scoperto.Non sono ne mutilato, ne mi sento privo di qualcosa..per me dovrebbero farla tutti.

  58. Se è legale la circoncisione dei bambini per obblighi religiosi, non riesco a capire perchè non è ancora legale la circoncisione degli adulti per obblighi legali e morali! Mi sembra una contraddizione! E’ giusto rispettare le tradizioni religiose in cambio di un prepuzio ma mi sembra più intelligente rispettare la salute delle donne in cambio del prepuzio. Gli Stati europei se davvero rispettano le donne, devono costringere tutti gli uomini alla circoncisione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...