Disturbi alimentari: cos’è l’ortoressia?

Non ci sono solo bulimia e anoressia fra le patologie che riguardano il rapporto con il cibo. A queste si aggiunge l’ortoressia, un disturbo che causa la progressiva rinuncia ad alimenti considerati poco salutari e comunque controproducenti nella ricerca dell’obiettivo ultimo, un fisico da sfoggiare.

Il termine ortoressia è stato coniato dal medico americano Steven Bratman e sta ad indicare un’attitudine per il cibo “puro”, ovvero non condito, leggero e privo di grassi. Un tipo di alimentazione rivolto esclusivamente alla ricerca di cibi che possiedono queste caratteristiche può provocare alla lunga problemi all’organismo, in particolare fenomeni di malnutrizione, depressione e patologie croniche. All’attenzione per il cibo si accompagna una vera e propria ossessione per l’esercizio fisico, da effettuare quando possibile, anche più volte al giorno, per coadiuvare e integrare le rinunce alimentari allo scopo di ottenere il fisico che si sogna.

Secondo Lucy Jones, esperta della British Dietetic Association, “le donne sono molto più a rischio di diventare ‘sport e dieta-dipendenti’ a causa della pressione di una società che le vuole magre ad ogni costo. Anche se questa condizione non è pericolosa come l’anoressia, un’ossessione alimentare che taglia fuori intere categorie di alimenti può provocare danni alla salute a lungo termine, come riduzione della densità ossea, attacchi cardiaci, ictus e diabete. Ed è più difficile da individuare dell’anoressia o della bulimia perché chi ne soffre può semplicemente affermare che tiene alla propria forma fisica o che ha un’intolleranza al grano”.

Nell’ortoressia, un iniziale interesse per l’alimentazione naturale evolve in una forma maniacale che conduce pertanto in maniera progressiva a una dieta sempre più rigida e limitata, portando la vittima a eliminare interi gruppi di alimenti, ammettendone solo alcuni come verdure crude, cereali e yogurt bianco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...