Curare i funghi cutanei con l’olio di lavanda

Le infezioni cutanee possono essere efficacemente contrastate grazie all’olio di lavanda. Lo afferma uno studio pubblicato sul Journal of Medical Microbiology da un gruppo di ricercatori portoghesi della prestigiosa Università di Coimbra.

Secondo i medici lusitani, l’estratto della pianta di lavanda produce sui funghi patogeni responsabili di molte infezioni cutanee un effetto letale. I ricercatori hanno testato l’olio della Lavandula viridis su una serie di funghi, fra cui i dermatofiti, che provocano infezioni alle unghie, al cuoio capelluto e alla pelle in genere, oltre ad essere alla base di patologie infettive come la tigna, il piede d’atleta e la candida, che provoca la candidosi mucocutanea e, in alcuni pazienti con sistema immunitario compromesso, anche infezioni gravi.

La sperimentazione ha evidenziato che l’olio riesce ad eliminare la maggior parte dei ceppi micotici in ragione delle sue proprietà antiossidanti e antimicrobiche.

Lígia Salgueiro, coordinatrice dello studio, ha commentato: “l’estratto di lavanda risulta molto potente nel contrastare i funghi. I risultati rappresentano, pertanto, un buon punto di partenza per lo sviluppo di un olio essenziale per uso clinico”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...