Nuovi metodi di prevenzione contro l’epatite C

Non esistono strategie preventive contro l’infezione da virus dell’epatite C (HCV), una delle cause principali della cirrosi epatica e del carcinoma epatocellulare. Un target potenziale della terapia antivirale è dato dal processo in base al quale il virus penetra nelle cellule ospiti. Questo articolo analizza lo stato attuale delle conoscenze sui meccanismi di entrata dell’HCV negli epatociti e dello sviluppo preclinico e clinico focalizzato su questo meccanismo.

Tra i fattori virali essenziali alla procedura di entrata figurano le glicoproteine E1 e E2 (componenti dell’involucro virale). I fattori delle cellule ospiti includono l’eparan solfato e il recettore delle lipoproteine a bassa densità; il CD81, recettore scavenger di classe B tipo I e le proteine claudina-1 e occludina. Il virus può inoltre penetrare nelle cellule mediante trasferimento diretto dalle cellule vicine, evitando quindi di neutralizzare gli anticorpi dell’ambiente extracellulare. L’entrata virale può essere impedita mediante interferenza con il processo di attacco o di legatura, interferenza con gli eventi post-legatura o  fusione virale. Ad esempio, l’entrata può essere inibita da anticorpi neutralizzanti contro l’involucro virale o da anticorpi inibitori o bloccanti contro componenti della superficie della cellula ospite. Nei modelli animali e in vitro l’inibizione dell’entrata virale è risultata efficace; alcuni composti sono ai primi stadi dello sviluppo clinico. In base a dati recenti, le infezioni da HCV sono soppresse da combinazioni di agenti che hanno come target fattori virali e dell’ospite, con effetto additivo.

Gli autori dello studio concludono che “combinando composti aventi come target i fattori delle cellule ospite e virali con le fasi complementari del ciclo di vita virale, quali l’entrata e la replicazione del virus, si ottiene un approccio promettente per quanto riguarda la prevenzione dell’infezione nei trapianti di fegato e la cura dell’infezione da HCV cronica”.

 

fonte: J Hepatol. 2010 Nov 11.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...